L’Accoglienza è…..Anna Fata

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il primo post sull’Accoglienza (dal Piccolo Concorso sull’Accoglienza) a cura di Anna Fata, psicologa e coach olistico, a cui va il mio ringraziamento.

anna fata

Forse in pochi sanno che il termine accoglienza, nella sua etimologia, fa riferimento al ricevere presso di sé con affetto, e per estensione accettare, approvare, acconsentire.

E’ un’espressione molto impegnativa, se sentita, vissuta e pratica per quello che è realmente nella sua essenza. In caso contrario si dimostra mero e spesso anche freddo formalismo che nulla offre di autentico se non manierismi che non permettono il reale incontro tra persone, popoli, culture.

Come mettersi, quindi, nella reale disposizione dell’accoglienza?

Partendo da se stessi.

Non si può accogliere l’altro, se non si ascolta, accoglie, accetta se stessi per ciò che si è. Fino in fondo, senza giudizi, senza etichette, senza classificare il bene-male, giusto-ingiusto, adeguato-inadeguato. Tutti abbiamo possibilità e limiti, talenti, e incapacità, oltre le quali non riusciamo ad andare, anche se ci sforziamo.

Lo stesso vale per l’altro.

Spesso quello che ci ripugna dell’altro è anche ciò che ci ripugna di noi stessi, quello che non conosciamo, non ascoltiamo, non accettiamo. Così come ciò che ci piace è anche quello che apprezziamo di noi.

Porsi di fronte all’altro con la disposizione dell’accoglienza significa offrire se stessi, ancor prima di quello che si dice e si fa, ed essere disposti ad accettare e rispettare ciò che non conosciamo dell’altro, adattandoci, laddove possibile.

Questa, a mio modesto avviso, è la vera accoglienza, che fa sentire il cliente, il paziente, il turista, l’ospite o chiunque sia il fruitore del nostro servizio, riconosciuto e rispettato nella sua umanità, che crea i presupposti per un rapporto umano che, volendo, nel tempo, può essere coltivato e reiterato e che arricchisce ambo le parti, non solo nel portafoglio. Anzi, anche e soprattutto su altri piani.

Libro anna fata

 

 

Annunci

Informazioni su ALBERTO DI CAPUA

Formatore e Facilitatore di Sviluppo Locale. Nello specifico, mi occupo di Destination Management, ovvero progetto Reti Turistiche e ne formo gli operatori (Network Manager, Operatori di strutture Extraricettive, dell'arte bianca, dell'enogastronomia, della ristorazione, Operatori IAT e della Comunicazione Istituzionale).
Questa voce è stata pubblicata in L'accoglienza e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’Accoglienza è…..Anna Fata

  1. annafata ha detto:

    L’ha ribloggato su ArmoniaBenessere_Il Bloge ha commentato:
    Grazie ad Alberto Di Capua e al suo invito, che ho accettato con piacere! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...