Veloce, economico ed abbondante, ma un sorriso no?

cameriera-di-bar-nello-stile-cinese-22872458La caratteristica principale dei ristoranti cinesi è che sono estremamente economici; ormai li trovi un pò ovunque e, a Senigallia, sulla nazionale nord, ve n’è uno, denominato Shang Hay che addirittura credo esista da una ventina d’anni.
Sempre pieno, soprattutto i week-end, è frequentato da persone di tutte le età e fasce sociali. L’aspetto esterno, come quello interno, è molto invitante, perchè oltre all’arredamento tutto di legno, al posto del pavimento vi è un solaio di vetro spesso dove sotto si vede un acquario illuminato pieno di pesci rossi.
Fa un certo effetto camminarvi sopra perchè ti sembra essere sospeso nell’aria…
E’ gestito da due coniugi cinesi che, per quanto riguarda il servizio ai tavoli, fanno tutto da soli. Insomma, ti siedi, ti portano il menu, prendono le ordinazioni e dopo pochissimo ti servono le portate una dopo l’altra fino alla fine. Totale una mezz’oretta e sei fuori.
Vi è qualcosa, comunque, che sembra una nota stonata in una città turistica, dove i ristoranti, tutto sommato, hanno imparato abbastanza bene l’arte dell’accoglienza e dell’ascolto delle richieste dei clienti.
Sarà che i titolari forse non conoscono bene l’italiano (ma dopo tanto tempo?), sarà che per essere efficienti vanno diritto al sodo, sarà che non gliene frega niente del giudizio dei loro clienti (tanto vengono lo stesso), quello che veramente ti dà un pò fastidio è il loro sguardo rigido, inaccogliente e mai sorridente e il modo spicciativo con cui ti trattano.  
Eppure, la soluzione a questo ‘problema’ sarebbe molto semplice. Se i titolari stessero più nel retrobottega e lasciassero spazio invece a qualche sorridente giovanotto/signorina cinese, che sicuramente li si trova ben preparati nella nostra scuola alberghiera, mi sentirei più a mio agio.
Anche perché vedendomi soffocata la curiosità di chiedere più informazioni sulla composizione dei loro piatti (e sono tanti), a causa del loro sguardo anassertivo, molto spesso sono costretto a ripiegare sul solito menu completo di carne o di pesce!!!!
Annunci

Informazioni su ALBERTO DI CAPUA

Formatore e Facilitatore di Sviluppo Locale. Perchè un luogo possa divenire una ricercata meta turistica è necessaria un'adeguata formazione degli operatori. La Mission, quindi, è quella di aumentare in chiave turistica la cultura professionale degli operatori, puntando a: 1) perfezionare le conoscenze di base; 2) aumentare le capacità tecniche; 3) sviluppare le competenze relazionali e manageriali necessarie alla messa a punto di un proprio stile nell’accogliere e gestire ogni tipo di clientela. La mia attività la puoi trovare in: https://albertodicapua.com/; https://albertodicapua.com/catalogo-2017/ (Catalogo Corsi); http://www.viveresenigallia.it/rubriche/netatwork (Rubrica online) https://albertodicapua.com/progetti-di-rete/ (Progetti di Reti Turistiche))
Questa voce è stata pubblicata in L'accoglienza, Qualità nel Turismo e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...