Insegnare a scrivere on-line

adesso che scrivo

Non era un tema in classe, né un compito di matematica, e neppure una traduzione di latino perché invece si trattava di scrivere semplicemente un post. Un post? Ma perchè? Questi ragazzetti che si messaggiano tutto il giorno, hanno difficoltà a scrivere un post?

E invece…il panico….ma… cominciamo dall’inizio. Ci troviamo in una classe di terza superiore a parlare di social media marketing e, naturalmente, prima dei media affrontiamo i fondamentali della scrittura on-line.

Dunque, fatta l’anatomia di un post (titolo scritto maiuscolo, corpo diviso in paragrafi brevi, una foto/video che descrive la situazione, uno o più hastag,) sono stati assegnati tre argomenti che suscitavano particolari emozioni, così da facilitare la presa di contatto immediata e consentire una riflessione rapida ed efficace da trasferire in un post.

Un tema di italiano sarebbe risultato più facile! perché (e qui era la difficoltà maggiore) bisognava condensare il tutto in pochissimi e brevi paragrafi e renderli soprattutto adatti ad una lettura veloce e coinvolgente. Dobbiamo dire che la scelta dell’immagine adatta a ciò che volevano scrivere l’hanno trovata subito, e questo dimostra come siano più abituati ad utilizzare il canale visivo nelle loro comunicazioni social (postano frequentemente video e foto), ma ce n’è voluto un pò prima che mettessero insieme un pò di parole.

Non esagero se dico che nel programma d’italiano (eresia!) qualche ora fosse dedicata alla scrittura on-line, perché si comincia così se si vuole diventare bravi scrittori e comunicatori del web; non solo, ma così facendo s’impara anche ad essere bravi cittadini digitali, capaci di esprimersi con efficacia ed interagire con rispetto su ciò che scrivono gli altri.

Advertisements

Informazioni su ALBERTO DI CAPUA

Mi occupo di Destination Management, dalla Progettazione di Reti Turistiche pubblico/private alla formazione degli operatori (Network Manager, Operatori di strutture Extraricettive, Narratori Ospitali, Operatori IAT e della Comunicazione Istituzionale). Il Catalogo formativo di DM si può trovare qui: http://albertodicapua.wixsite.com/catalogo2016 Appassionato storyteller e copywriter gran parte della mia attività si può trovare in: https://albertodicapua.com/category/qualita-nel-turismo/ http://www.viveresenigallia.it/rubriche/netatwork Le mie competenze certificate in ambito formativo, ai sensi del DGR Marche n. 1071 del 2005, sono: 1) Individuazione dei fabbisogni 2) Progettazione formativa 3) Gestione del Processo didattico. Sono iscritto all'albo dei Collaboratori di FormezPA con il Primo livello di professionalità e con le seguenti competenze accreditate: METODI E STRUMENTI DELLA CULTURA MANAGERIALE. Gestione e sviluppo delle risorse umane, Comunicazione, Customer Satisfaction e Audit Civico FORMAZIONE Formazione e sviluppo organizzativo, analisi dei fabbisogni formativi, Progettazione formativa, Metodi e strumenti per la formazione COMUNICAZIONE Nuovi Media Ho collaborato con Cidi, Agorà, Future Consulting, Cescot e Tangherlini come progettista della formazione e come docente di Total Quality Management, Network Management e Tecniche di vendita nel Retail.
Questa voce è stata pubblicata in Media Education, Self-Branding e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...