Il Calzolaio di Via Pisacane a Senigallia

Qual è l’obiettivo di Google? Dare la migliore risposta ad un nostra richiesta d’informazioni. Quindi se hai un improvviso bisogno di qualcuno che ti mette a posto il tacco che ti si è improvvisamente saltato, apri Google inserisci “calzolaio Senigallia” e in un paio di secondi ricevi la risposta.

calzolaiMa che succede? ai primissimi posti della lista che Google ti propone ci trovi questo titolo L’Accoglienza è……il Calzolaio di Via Pisacane | Alberto Di Capua. Moltissimi, ignari che si tratti di un post che parla di un leggendario calzolaio di Via Pisacane, dalle sembianze di una divinità greca, ci cliccano su ed entrano nel mio blog, sperando di trovare le informazioni di cui hanno bisogno. Qualcuno, addirittura, scoprendo il mio telefono nella sezione contatti, mi chiama per avere maggiori informazioni sul servizio.

Questo post, erroneamente cliccato centinaia di volte per ottenere delle informazioni aggiuntive sul calzolaio, favorisce il mio blog, perché ne migliora la visibilità e lo mantiene ai vertici delle liste offerte da Google. Solo che, paradossalmente, potrebbe essere il blog del calzolaio ma non il mio (quasi quasi glielo vendo!).

In effetti, affinché questa ambiguità cessi, potrei cancellare il post (e mi dispiacerebbe!) o andare avanti così, includendo anche il servizio di segreteria che gli farei gratuitamente.

Ma vedendolo sotto un altro profilo, ritengo che sia singolare come altri fornitori di servizi, offrendo sulla rete una soluzione ai problemi contingenti delle persone, senza saperlo, accelerano il migliore posizionamento di altri sui motori di ricerca e, per di più, A COSTO ZERO. Diciamo che è un favore reciproco, ma che ti fa capire quanto sia importante la scelta delle parole chiave finalizzate alla scoperta del tuo blog. In definitiva, ritengo questi visitatori ‘casuali’ una conquista ed una vera fortuna in quanto possibili nuovi estimatori della tua capacità di narrare fatti e persone.

Annunci

Informazioni su ALBERTO DI CAPUA

Formatore e Facilitatore di Sviluppo Locale. Perchè un luogo possa divenire una ricercata meta turistica è necessaria un'adeguata formazione degli operatori. La Mission, quindi, è quella di aumentare in chiave turistica la cultura professionale degli operatori, puntando a: 1) perfezionare le conoscenze di base; 2) aumentare le capacità tecniche; 3) sviluppare le competenze relazionali e manageriali necessarie alla messa a punto di un proprio stile nell’accogliere e gestire ogni tipo di clientela. La mia attività la puoi trovare in: https://albertodicapua.com/; https://albertodicapua.com/catalogo-2017/ (Catalogo Corsi); http://www.viveresenigallia.it/rubriche/netatwork (Rubrica online) https://albertodicapua.com/progetti-di-rete/ (Progetti di Reti Turistiche))
Questa voce è stata pubblicata in Media Education, Self-Branding e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...