Senigallia Network. Come creare una Rete Escursionistica in 12 mesi

fuochiMentre nelle sedi politico-istituzionali litigano ancora su i numeri del Summer Jamboree o sulla necessità del Cateraduno, approfittiamo per presentare in questa sede un Documento di sintesi che è il risultato di un anno di lavoro, iniziato a luglio del 2013, che raccoglie tutte le attività che hanno condotto alla formazione di una prima rete locale a vocazione escursionistica.

Il sondaggio sulla Tourist Satisfaction 2013, i cui risultati furono presentati a novembre del 2013, i gruppi di miglioramento che furono attivati per lavorare sulle criticità emerse, il Convegno del febbraio scorso sulle Reti Turistiche, la costituzione della prima rete di operatori escursionistici e, in sinergia con le Associazione degli albergatori, il lancio della prima iniziativa di rete SENIGALLIA  DAY BY DAY: ecco, tutto questo percorso, da noi seguito in qualità di Consulenti, l’abbiamo documentato in questo Report, aggiungendovi  anche alcune prospettive future consistenti nel piano degli obiettivi 2014/2015 e quattro proposte di formazione manageriale finalizzate a migliorare/potenziare le professionalità degli operatori che aderiranno successivamente alla Rete.

Non entriamo nel merito dei contenuti che peraltro possono essere scaricati liberamente dal link http://bit.ly/SNReport2014, ma segnaliamo alcune ‘Aree di Miglioramento’ su cui crediamo si debba lavorare con determinazione, consapevolezza e senso di responsabilità.

1)Le Relazioni tra i settori dell’Istituzione Pubblica che si occupano di turismo e dei suoi servizi (mobilità, parcheggi, inquinamenti vari, ordine pubblico)
2)Le Relazioni tra le Istituzioni e le Associazioni alberghiere sul fronte del coordinamento/promozione/comunicazione della nostra destinazione turistica soprattutto all’estero.
3)Le Relazioni tra le Istituzioni e i cittadini e le attività economiche a volte poco coinvolti ed informati su quanto avviene nel corso della stagione turistica.
4)Le Relazioni tra la Cooperazione sociale e gli operatori turistici all’interno di un nuovo sistema che si accinge a lavorare in rete  (es. Patto territoriale per lo Sviluppo Occupazionale)
5)Le Relazioni tra gli Albergatori all’interno delle  loro Associazioni alberghiere, le Relazioni tra le medesime Associazioni e le Relazioni tra gli Operatori delle strutture ricettive e tutti gli altri Operatori che lavorano per il Turismo (balneari, commercianti, artigiani, ristoratori, bar, locali d’intrattenimento ecc.).

Rispetto a queste criticità, che hanno come elemento comune ‘la Qualità delle Relazioni’ dei vari stakeholders all’interno di una destinazione turistica come la nostra, ci sembra che l’unica possibile soluzione risieda nella costituzione di un Modello di Governance, a regia pubblico/privata, che imposti la politica turistica locale non solo sui grandi eventi (spesso ossessivi), ma su una progettazione strategica di ampio respiro, partecipata e condivisa, e fortemente indirizzata alla “destagionalizzazione” e ai “nuovi turismi”.

A questo proposito, ci permettiamo di citare un principio sociale ed organizzativo secondo il quale i disturbi d’integrazione si curano con l’integrazione e le difficoltà di relazione e di comunicazione si curano solo con buone relazioni e buona comunicazione.

Annunci

Informazioni su ALBERTO DI CAPUA

Mi occupo di Destination Management, dalla Progettazione di Reti Turistiche pubblico/private alla formazione degli operatori (Network Manager, Operatori di strutture Extraricettive, Narratori Ospitali, Operatori IAT e della Comunicazione Istituzionale). Il Catalogo formativo di DM si può trovare qui: http://albertodicapua.wixsite.com/catalogo2016 Appassionato storyteller e copywriter gran parte della mia attività si può trovare in: https://albertodicapua.com/category/qualita-nel-turismo/ http://www.viveresenigallia.it/rubriche/netatwork Le mie competenze certificate in ambito formativo, ai sensi del DGR Marche n. 1071 del 2005, sono: 1) Individuazione dei fabbisogni 2) Progettazione formativa 3) Gestione del Processo didattico. Sono iscritto all'albo dei Collaboratori di FormezPA con il Primo livello di professionalità e con le seguenti competenze accreditate: METODI E STRUMENTI DELLA CULTURA MANAGERIALE. Gestione e sviluppo delle risorse umane, Comunicazione, Customer Satisfaction e Audit Civico FORMAZIONE Formazione e sviluppo organizzativo, analisi dei fabbisogni formativi, Progettazione formativa, Metodi e strumenti per la formazione COMUNICAZIONE Nuovi Media Ho collaborato con Cidi, Agorà, Future Consulting, Cescot e Tangherlini come progettista della formazione e come docente di Total Quality Management, Network Management e Tecniche di vendita nel Retail.
Questa voce è stata pubblicata in Qualità nel Turismo e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...